Gli allievi rialzano la testa

Dopo la sconfitta di domenica, ieri nel recupero della seconda giornata, sospesa per maltempo, i nostri affrontavano i modenesi di Albareto (polisportiva forese nord), con cui all’andata si era pareggiato.
Questa volta vinciamo e con merito, scrollandoci di dosso subito le tossine di domenica.
LA CRONACA
Poco da dire nella cronaca di una partita giocata molto a centrocampo con molte palle calciate lunghe dalle difese, e molti contrasti, costretti dal campo scivoloso e piccolo. Quando la palla sta per terra, però, e riusciamo a fare tre passaggi di fila, si vede la differenza tecnica delle due squadre ed alla fine se vogliamo fare un conto delle azioni manovrate e delle occasioni da goal create, la bilancia pende considerevolmente dalla nostra parte, credo anche più di quello che dice il risultato (2 a 0). Nel primo tempo segna Calabretti con furbizia, facendosi trovare smarcato alle spalle della linea difensiva, ben servito da Jouin e nel secondo tempo segna Galletti, chiudendo con caparbietà una bella azione personale. Galletti che risulterà oggi, anche il migliore in campo, per come ha lottato, smistato palloni ai suoi compagni di reparto e per come si è creato alcune occasioni, tra cui una concretizzata.
Domenica a San Luca, arriverà il Carpi e….sarà tutta un’altra musica, ma noi saremo pronti a suonare.