UN ACLI SFORTUNATO CADE CONTRO LA X MARTIRI

 

Risultato fasullo quello di Porotto, che non premia gli Allievi dell’Acli padroni del campo per tutti gli 80 minuti.
Nel primo tempo partita in pieno controllo dei rossoblu, che macinano gioco ma non trovano la via del gol. Alla metà della prima frazione sono i padroni di casa a passare in vantaggio su una disattenzione difensiva, infatti,ne approfitta il n.6 della X Martiri che lascia partire un preciso tiro all’angolino su cui nulla può fare il portiere Tagliati. Da segnalare qualche minuto prima un palo su punizione della X Martiri.
Dopo il gol l’Acli torna all’arrembaggio, con i due veloci esterni Pazzi e Ferraresi che creano grossi grattacapi alla retroguardia avversaria. Nel finale Masi e Bellio ci provano da fuori area, ma il risultato non cambia.
Nel secondo tempo sono sempre i rossoblu a farla da padroni, con Proto che dopo pochi minuti sfiora il gol con un destro di poco a lato. Poco dopo tentativo di Masi su punizione, ed un insidiosissimo tiro-cross di Pazzi dove il portiere della X Martiri rischia di combinare una frittata. La X Martiri si vede poco, se non con un paio di conclusioni da fuori ben respinte dall’estremo difensore rossoblu.
Nel finale si scaldano gli animi in campo (complice anche un comportamento scorretto da parte dei giocatori della X Martiri) e l’arbitro ricorre al cartellino in diverse occasioni nel giro di pochi minuti. A farne le spese però è l’Acli, che rimane in 10.Gli ultimi giri di lancette vedono l’Acli gettarsi in avanti alla ricerca di un meritato pareggio, che però non arriva.

La gara si chiude con il rammarico dei nostri ragazzi di non essere riusciti a segnare, in una partita dominata in lungo e in largo e contro un avversario alla portata dell’Acli, che si dimostra per l’ennesima volta una squadra capace di giocare un bel calcio e con una buona solidità difensiva, ma che in questo momento, complice anche un po’ di sfortuna, fatica a trovare la via del gol. Ora la sosta per le festività pasquali e appuntamento all’8 aprile per il match casalingo contro la Nuova Codigorese.
Forza San Luca !

MT